Presentazione

“Bibliotheca Umbra” (studi e testi) è una pubblicazione digitale nativa a periodicità occasionale, distribuita in rete ad accesso aperto (ebook gratuito) tramite il presente sito web www.bibliotheca.umbria.it con licenza Creative Commons BY-NC-ND 4.0.

Ideata e diretta da Luigi M. Reale, forma una collezione di contributi originali, studi monografici, edizioni filologicamente curate e annotate di testi della tradizione letteraria umbra.

Il primo titolo è uscito il 3 febbraio 2017:

  1. Maria Alinda Bonacci Brunamonti, Pensieri cristiani inediti da “Memorie e pensieri” (1875-1900), a cura di Luigi M. Reale, Presentazione Mario Roncetti, Testimonianze critiche Paola Pimpinelli e Anna Maria Trepaoli [ISBN 9788826021430]

Con questa antologia dei Pensieri cristiani inediti di Maria Alinda Bonacci Brunamonti si inaugura la “Bibliotheca Umbra”, che formerà una collezione di opere originali, edizioni di testi e documenti, studi di storia letteraria e linguistica regionale.

Il secondo titolo, di imminente pubblicazione nel 2019, è il volume di Francesco Curto, Poesie 1968-2018, a cura di Luigi M. Reale, che raccoglie l’intera opera poetica dell’autore (calabrese di Acri ma attivo in Umbria, a Perugia, dal 1968), con la presentazione di Gianni Oliva (si veda intanto il repertorio curato sempre da Luigi M. Reale, Francesco Curto: bibliografia ragionata 1968-2018, primo titolo della nuova serie monografica “Bibliografia Umbra“).


Omaggio al Maestro Orlando Spigarelli

Una pagina interamente dedicata al Maestro Orlando Spigarelli con i materiali del primo incontro a lui dedicato che si è tenuto a Gubbio presso la Biblioteca Comunale Sperelliana il 10 novembre 2018.

Cliccare sulla copertina per accedere alla pagina.


Presentazione della “Bibliotheca Umbra”

La serie (identificata dal codice ISSN 2532-1811 e repertoriata in ROADDirectory of Open Access Scholarly Resources) è una pubblicazione digitale nativa a periodicità occasionale: tutti i titoli sono distribuiti fuori commercio con licenza Creative Commons (Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4. 0 Internazionale), in versione digitale ad accesso aperto in Internet all’indirizzo <www.bibliotheca.umbria.it>.

Ne viene procurata una tiratura a stampa autofinanziata, in esemplari numerati non venali, riservati ad alcune biblioteche e come dono ad amici. Sarà fornita anche un’edizione cartacea destinata alla distribuzione commerciale (tramite sottoscrizione con tabula gratulatoria), non appena sia stato individuato il partner editoriale con cui siglare specifico contratto.

La collaborazione è volontaria, libera e gratuita.
Si prenderanno in considerazione proposte editoriali corrispondenti ai seguenti requisiti:

  1. opere letterarie e contributi saggistici originali di singoli autori (volumi tematici, monografie su autori o opere, articoli di approfondimento su argomenti specifici);
  2. edizioni integrali o antologiche di testi e documenti della tradizione letteraria e linguistica regionale anche in dialetto, dalle origini al Novecento annotati e/o commentati (prime edizioni di testi finora inediti o nuove edizioni, sempre fornite di adeguato paratesto editoriale, escluse quindi semplici trascrizioni o “ristampe anastatiche”);
  3. volumi collettanei (miscellanee, atti di convegni, conferenze).

Non si accolgono testi creativi (opere narrative, poetiche, teatrali) di autori viventi o nati dopo il 1950 né pubblicazioni già apparse in altre sedi, fatta eccezione per nuove edizioni rielaborate e aggiornate.

Le proposte saranno sottoposte al vaglio di un comitato pubblico di lettura che fornirà un parere non vincolante; l’accettazione ultima e definitiva dipende comunque dalla decisione non sindacabile del direttore, unico responsabile.

Non condividiamo la procedura di valutazione accademica detta “revisione cieca”; al contrario, i nomi dei componenti il comitato di lettura saranno dichiarati e la proposta non potrà essere anonima.

A corredo dei titoli pubblicati, in questo sito web bibliotheca.umbria.it saranno inoltre messe a disposizione del pubblico recensioni dei medesimi e materiali complementari.

Si prevedono accordi di collaborazione con istituzioni (in particolare archivi e biblioteche), associazioni e privati nonché l’eventuale costituzione di un’associazione culturale a sostegno della presente iniziativa.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons
Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.